UEFA EURO 2020: le prime info-Tifosi per le gare di Roma!

La Capitale d’Italia sarà la città da cui partirà il primo Europeo itinerante. Seguono le prime informazione destinate ai tifosi: biglietti, volontari e Fan-Zone.

03/12/2018

UEFA EURO 2020 è il primo Campionato Europeo itinerante di calcio ideato per celebrare i 60 anni della manifestazione, muoverà i primi passi da Roma, sede della cerimonia inaugurale e della gara d’apertura il 12 giugno 2020; kickoff di un torneo ospitato in 12 città (Roma, Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco e S. Pietroburgo), tra le quali 8 capitali europee e 11 stadi con una capienza superiore a 50mila posti.

Importante per i tifosi italiani sarà attivarsi con un anno di anticipo per acquistare i tagliandi (totale 3 milioni per tutte le gare della Fase Finale), esclusivamente online tramite prenotazione e poi lotteria tra i richiedenti; la prima finestra riservata esclusivamente ai tifosi locali si aprirà dal giugno 2019. La seconda quota per i tifosi delle finaliste sarà disponibile a dicembre, quindi ad aprile 2020 per le squadre qualificate dai play off e infine saranno messi in vendita gli ultimi posti disponibili a maggio 2020. Facilitazioni per i possessori della Card Vivo Azzurro.

VOLONTARI

Il programma dei volontari punta a reclutare circa 1000 giovani in ogni sede. Per tutti gli interessati, a marzo sarà possibile iniziare il processo di candidatura online. La Mascotte del Torneo verrà presentata a fine marzo 2019, in occasione dell’inizio delle gare di European Qualifiers.

FAN ZONE

La Fan Zone UEFA è stata ripensata in due aree distinte: il ‘Football Village’, un’area dedicata alle attività calcistiche e alle attività degli sponsor, con la possibilità di vedere le partite su schermi aperta tutti i giorni della competizione, e la ‘Public Viewing Area’, la classica area destinata alla visione in massa delle partite su maxischermi, aperta i giorni di gara di ogni città e per le gare della rispettiva Nazionale. A Roma, il concept in fase di condivisione con le autorità vuole presentare il centro città come una grande e scenografica area per i tifosi e i turisti dell’Europeo: il ‘Football Village’, allestito con attività per i bambini e le famiglie, disponibile anche per consentire ai tifosi un facile raggiungimento dello Stadio Olimpico; la ‘Public Viewing Area’ - stessa area che ospiterà anche il Concerto inaugurale – in luoghi caratteristici che possano offrire la migliore cartolina di Roma nel mondo. Altre attivazioni di alto impatto spettacolare saranno previste in città.